La Soprintendenza apre le sue porte nella “Giornata del paesaggio”

0
104
Il carcere borbonico di Avellino

La Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Salerno e Avellino, in occasione della prima edizione della Giornata Nazionale del Paesaggio 2017, domani martedì 14 marzo, apre le porte degli Uffici ai cittadini per avvicinarli al complesso lavoro di tutela del paesaggio. Le iniziative che si terranno sul territorio: seminari, mostre, laboratori e videoproiezioni,  sono state illustrate in una conferenza stampa dalla Soprintendente Francesca Cassule.

  • SALERNO / Palazzo Ruggi

Il Paesaggio nelle procedure di tutela

Ore 10 – 13: Saluti istituzionali del Soprintendente Francesca Casule; Il paesaggio culturale salernitano. Tutela e valorizzazione –  Giovanni Villani; Imago Urbis: Il Plaium montis a Salerno –  Rosa Carafa; Inaugurazione della mostra di pittura Paesaggi a cura di Lorenzo Santoro (Dal 14 al 28 marzo 2017 dal lunedi al venerdi –  ore 10/13)

I Siti Unesco

Ore 15 – 18: I Siti UNESCO della provincia di Salerno e la tutela dei paesaggi culturali consacrati –  Giovanni Villani; Velia, paesaggio dell’animaTommasa Granese;
Il racconto del paesaggio attraverso l’arte orafa a cura di  Rosmundo Giarletta

(Info 089 2573242  rosamaria.vitola@beniculturali.it)

 

  • AVELLINO / Carcere Borbonico
    ORE  10.00 – 13.00 / 15.00 – 18.00

Videoproiezioni: Esempi di salvaguardia del paesaggio nell’azione di tutela della Soprintendenza a cura della Soprintendenza ABAP di Salerno e Avellino; Paesaggi Irpini a cura dell’Associazione culturale Info Irpinia; Mostra fotografica I Paesaggi dell’Irpinia a cura di Costangelo Pacilio.

Laboratorio ludico-didattico: CalamitiAmo l’attenzione sul paesaggio a cura del comitato UNICEF di Avellino

Conferenza: Paesaggio rurale e urbano, come si caratterizza il nostro territorio a cura di Ferdinando Zaccaria

Info  0825 279207   mariacristina.lenzi@beniculturali.it

 

  • ASCEA / Parco Archeologico di Parco Velia

ore 10.00: Il Paesaggio ieri e oggi incontro realizzato con la partecipazione diretta degli alunni delle scuole medie del Comune di Ascea; nel corso dell’incontro i ragazzi possono comprendere le trasformazioni del proprio territorio, grazie all’osservazione e all’analisi di fotografie storiche di Velia, fornite dall’ufficio fotografico della Soprintendenza e ritrovate dai ragazzi spulciando negli album di famiglia;

ore 11.30: Paesaggi velini una suggestiva passeggiata tra archeologia, natura e mito nel Parco Archeologico, a cura della Soprintendenza e degli alunni del Liceo Scientifico Leonardo da Vinci di Vallo della Lucania in alternanza Scuola-Lavoro.
Costo del biglietto: intero 3,00 euro; ridotto 1,50 euro; gratuità consuete come da decreto ministeriale;
Prenotazione: Facoltativa
Orario: Il parco archeologico apre al pubblico alle ore 9.00; l’inizio delle attività è a partire dalle ore 10.00
Info 0974/972396 (Ufficio archeologico); 0974/271016 (biglietteria) sabap-sa.velia@beniculturali.it

La Soprintendenza, inoltre, con l’Ordine Architetti PPC Salerno organizza, per venerdì 17 marzo alle ore 16.30, il convegno: Tutela del paesaggio tra innovazione, tecnologia e semplificazione amministrativa  che si terrà nella Sala Convegni dell’Ordine degli Architetti di Salerno, in via Vicinanza, 11.

Interverranno: Francesca CASULE – Soprintendente ABAP di SA e AV; Mario BUONO –
Ordinario Dipartimento di Architettura e disegno industriale/ Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli; Dora FRANCESE – Ordinario del dipartimento di architettura
Università Federico II di Napoli/Direttore CITTAM; Giovanni VILLANI – Capo Area del Settore Beni Paesaggistici della Soprintendenza ABAP di SA e AV; Maria Gabriella ALFANO – Presidente dell’Ordine degli Architetti PPC Salerno.

Per approfondimenti  I luoghi e gli eventi  www.beniculturali.it – Numero verde 800 99 11 99 –  MiBACT  su Youtube, Facebook e Twitter.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here