Festival del Limone, sabato 29 e domenica 30 a Pucara di Tramonti.

0
825

Sabato 29 e domenica 30 luglio si torna a celebrare l’oro giallo della Costiera Amalfitana. A Tramonti la giovane associazione “Sorgenti Divine” organizza il “Festival del Limone“, una rivisitazione in chiave moderna della più famosa e tradizionale vecchia Sagra del Limone, la quale spopolava negli anni ’90.

Ora sono i figli e i nipoti di quei protagonisti di oltre 20 anni fa a proporre questi due giorni in cui il grande protagonista è il limone Costa d’Amalfi, lo Sfusato Amalfitano, coltivato a queste latitudini in impervi terrazzamenti rubati alle colline e alle rocce, e restituiti agli agricoltori.

Nella storica cornice della frazione di Pucara, una delle tredici del polmone verde della Costiera Amalfitana, e quella geograficamente più vicina al mare, si svilupperà il percorso eno-gastronomico, caratterizzato dai tipici prodotti locali tramontani e legati a doppio filo al limone, con la presenza di eccellenze del territorio quali la Cantina Apicella e Sal De Riso, realtà della Divina che nel tempo hanno saputo farsi apprezzare in ambito nazionale e non solo.

Infine la musica live, il Monastero di SS. Giuseppe e Teresa, la chiesa di Sant’Erasmo col suo piazzale, e lo stretto vicoletto che collega i due luoghi religiosi, provvederanno a fornire al percorso un fascino antico e di altri tempi.

Grande soddisfazione ha espresso il presidente dell’associazione Sorgenti Divine, Stefano Ferrara:« L’Associazione Sorgenti Divine è nata nel 2016 dall’idea di un gruppo di giovani amici, che hanno voluto innanzitutto dare lustro e risalto a una delle risorse più abbondanti e genuine che la nostra generosa terra ci offre, il limone, e in secondo luogo far conoscere la realtà di Tramonti attraverso eventi, manifestazioni e convegni. Grazie al supporto di numerose attività commerciali del territorio siamo in grado di offrire un menù che metta in risalto i sapori e la veracità dei prodotti di Tramonti, esaltando il limone, vero protagonista di questa manifestazione. Il resto lo fa la piacevole location».

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here