Attiva eco-isola di prossimità ad Atrani

0
35

Entra in funzione da domani, 22 marzo, l’ecoisola di prossimità anche per le utenze domestiche, dopo la “prova generale” della scorso martedí in cui si sono contati 93 conferimenti, per 5 bidoni da 1100 litri riempiti.

I cittadini potranno utilizzare stabilmente il servizio, entrato in funzione la scorsa estate soltanto per le utenze delle strutture ricettive, per conferire le frazioni Carta e cartone (il martedí dalle 7 alle 10) e Vetro (il venerdí dalle 7 alle 10) utilizzando la tessera magnetica associata alla propria utenza domestica. Sarà possibile, soltanto per questa tipologia di utenti, conferire in tutti e tre i contenitori.

Per le utenze di strutture ricettive con partita Iva, invece, resta come nella passata stagione turistica la possibilità di conferire tutte e tre le frazioni (carta e cartone, vetro e multimateriale) tutti i giorni, ad esclusione della domenica, dalle 11 alle 13.

Un traguardo importante per il borgo, chiamato ad uno sforzo riorganizzativo non di poco conto dopo il recesso di Maiori dagli accordi per la gestione associata dell’area del demanio che vede coinvolta in prima persona la cittadinanza nell’impegno di mantenere alte, migliorandole dove possibile, le percentuali di raccolta differenziata e contribuire in maniera decisiva al decoro del paese.

L’ecoisola di prossimità” dice il vicesindaco Siravo “incoraggia il riciclo e facilità lo smaltimento corretto dei rifiuti. Con il suo utilizzo, esteso a tutta la popolazione, vogliamo promuovere le buone pratiche di sostenibilità ambientale e provare a ridurre i costi associati allo smaltimento dei rifiuti. Stiamo ragionando, inoltre, sulla possibilità di introdurre la tariffa puntuale: pagare cioè la tassa sui rifiuti in base a quanto si produce.”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here