Ecco i migliori gelatieri della provincia di Salerno

0
100

Riprende il viaggio attraverso la penisola di Gelato World Tour Italian Challenge che ha visto sfidarsi 15 gelatieri della provincia di Salerno il 31 gennaio da Zunno Arredamenti, concessionario Carpigiani con sede a Capaccio. 

Passano alla finale italiana due gusti: “Cilentano 17” di Gennaro Perillo e Angelo Domenico Di Lascio del Caseificio Di Lascio di Capaccio, un gelato al cioccolato e ricotta con variegatura di cioccolato bianco e fondente e “Pasticciotto” di Antonio Volpe della gelateria New Blue Angel di Agropoli, una crema inglese alla vaniglia con mandorle tritate e variegatura al limone. 

Gli artigiani salernitani accedono alla finale italiana in programma il 23 e 24 marzo 2017 nel Campus di Carpigiani Gelato University ad Anzola Emilia (Bologna). Gusto, struttura e presentazione sono i tre parametri con i quali sono stati valutati i gelati artigianali promuovendo la scelta degli ingredienti, la maestria degli artigiani nell’elaborare la ricetta e il risultato complessivo valutato attraverso la vista, il gusto e l’olfatto.

La giuria era composta da: Sabato Pesce, maestro pasticcere di Siano; Marilina Letizia, giornalista dell’emittente televisiva StileTV; Gennaro Lembo, maestro pasticcere titolare APA di Eboli (presidente di giuria); Raffaele Sergio Figliola, maestro pasticcere titolare del marchio “Praline del Cardinale”; Alessandro Bisceglia, chef de partie alla Tenuta Duca Marigliano; Marcello Federico, direttore de Il Giornale del Cilento.

 

Gelato World Tour Italian Challenge è organizzato da Carpigiani in collaborazione con la sua rete di concessionariSIGEP – Rimini Fiera e Punto IT per dare agli artigiani italiani la possibilità di competere con il migliori gelatieri del mondo che si sfideranno per il titolo di “World’s Best Gelato”. Sponsor tecnico il latte ad alta digeribilità Zymil (Parmalat)che omaggeranno in vincitori con una fornitura di prodotti per un intero mese. 

Partecipare è semplice: basta contattare il concessionario della rete Carpigiani della propria zona e iscriversi proponendo il proprio gusto “cavallo di battaglia”. Durante la giornata della competizione si prepara la propria ricetta nel laboratorio messo a disposizione dall’organizzazione e, a fine pomeriggio, si sottopongono le vaschette ad una Giuria composta da un rappresentante di Sigep – Rimini Fiera, un rappresentante della rivista di settore Punto IT, giornalisti e chef locali. I primi due gusti di ogni tappa saranno ospitati il 23 e 24 marzo 2017 ad Anzola Emilia nel Campus della Carpigiani Gelato University per la finale italiana in cui saranno scelti 8 partecipanti alla Finale Mondiale di Gelato World Tour.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here