Incidente sul lavoro, muore titolare di azienda a Ravello. Il Comune annulla il concerto del 25 aprile.

0
31

Incidente sul lavoro nel Salernitano: è deceduto Nicola Palumbo, 54 anni, di Ravello.

A quanto si apprende, un montacarichi si è staccato all’improvviso cadendo sul cranio dell’uomo morto poco dopo a causa delle gravi ferite, nonostante la tempestività dei soccorsi.

Il fatto è avvenuto nel cantiere di San Cosma dove Nicola Palumbo stava lavorando in quanto titolare e socio dell’azienda.

Dolore e sconcerto in tutta la comunità in quanto la vittima era molto nota in città non solo per la sua attività imprenditoriale ma anche per la sua passione per le motociclette.

Al momento dell’incidente erano presenti altri operai che hanno allertato i soccorsi.

Il cantiere è stato sequestrato. Toccherà ai carabinieri definire l’esatta dinamica dell’incidente.

In considerazione della tragica scomparsa del giovane ravellese Nicola Palumbo, del quale si ricordano le doti di altruismo, di bontà, di generosità nonché il legame ai valori della famiglia e del lavoro, si trasmette il seguente comunicato:
in occasione delle celebrazioni del 25 aprile, Festa della Liberazione, l’Amministrazione Comunale di Ravello ha disposto l’annullamento del concerto bandistico, programmato per la deposizione della corona di alloro al Sacrario dei Caduti.
Restano confermate la benedizione e la deposizione della stessa con partenza alle 10.30 dal Duomo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here