Costiera, il Comitato per il No al tunnel chiede impegno ai candidati alle Regionali.

0
72

dal Comitato Tuteliamo La Costiera Amalfitana riceviamo e pubblichiamo

Il comitato “Tuteliamo la Costiera Amalfitana” rinnova l’invito ai candidati alle regionali della Costa d’Amalfi di esprimere con chiarezza, e attraverso gli organi di stampa, la loro posizione sul tunnel Minori-Maiori e sul depuratore consortile di Maiori.

Ci aspettiamo che il loro impegno per il territorio abbia un chiaro e inequivocabile riferimento alle due tematiche che potrebbero condizionare il futuro della città e dell’intera Costiera amalfitana; anche per chiarezza verso i cittadini, i quali devono sapere quale posizione abbiano sull’argomento i loro potenziali rappresentanti.

La posizione del Comitato, è utile ribadirlo, è molto chiara e netta sui punti in oggetto.

Noi consideriamo assolutamente imprescindibile, per tutelare il territorio e l’economia della Costiera, il fermo dei due progetti e una nuova valutazione del progetto di condotta sottomarina da Maiori al depuratore di Salerno, accantonato senza ragioni plausibili e pubblicamente evidenti, alternativo al depuratore consortile e dai costi di gestione palesemente inferiori.

Ed è per questo che invitiamo i candidati della Costa d’Amalfi al Consiglio Regionale della Campania a prendere una posizione chiara e definitiva.

Tale atto assumerebbe l’evidenza pubblica e il forte significato di un impegno sottoscritto dai vari candidati, non certamente nei confronti del nostro comitato ma sicuramente verso tutti gli elettori.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here