Autoimprenditorialità: opportunità per il reinserimento occupazionale

0
455

Nel ventaglio di opportunità che puntano alla ricollocazione di soggetti ex percettori di ammortizzatori, la giunta regionale ha varato la misura dell’autoimprenditorialità.

La misura è stata concordata con le parti sociali nell’ambito degli incontri effettuati per la gestione e destinazione delle risorse autorizzate dal Ministero del Lavoro e dal Ministero dell’Economia, per gli ammortizzatori sociali in deroga.

A tale progettualità sono state destinate, a titolo sperimentale, risorse per 4 milioni di euro, di cui 1,5 milioni riservati all’imprenditoria al femminile.

I beneficiari della misura sono ex percettori di mobilità ordinaria o in deroga (scaduta negli anni tra il 2013 e il 2017), attualmente senza reddito e residenti in Campania, nonché ex percettori di disoccupazione ordinaria, Aspi, MiniAspi, Naspi, Disoccupazione edile (223/91 e 451/94), scadute tra 2012 ed il 2017).

Le iniziative imprenditoriali ammissibili sono ditte individuali o cooperative, che potranno usufruire di un finanziamento di 25.000,00 euro pro-capite e di percorsi di servizi di orientamento ed accompagnamento all’avvio delle attività, garantiti dalla società in- house della Regione, Sviluppo Campania.

I Centri per l’impiego saranno il luogo deputato all’approfondimento della misura, svolgendo azione di raccordo nel mercato del lavoro.

 

Per visualizzare l’avviso:

http://www.regione.campania.it/it/news/regione-informa/autoimprenditorialita-una-politica-attiva-per-il-reinserimento-occupazionale-6rka?page=1

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here