Turismo accessibile: Campania meta turistica per le persone con disabilità

0
484

Tempo di vacanze, tempo di mare, sole e spiagge! Per molti lavoratori la vera vacanza è quella al mare dove poter godere del sole e del meritato relax. Come ogni anno, però, non tutti possono godere di questo privilegio, in particolare le persone con disabilità per i quali sono ben note le difficoltà sia in termini di accessibilità, sia in termini di assistenza. Da considerare anche che spesso le persone con disabilità viaggiano con accompagnatori e questo incrementa il numero dei turisti da dover accogliere. In Italia come stiamo messi per questo mercato turistico? Decisamente è in fase di miglioramento: le offerte si sono moltiplicate e molte di esse sono di ottimo livello grazie anche, soprattutto negli ultimi anni, alla campagna del “turismo accessibile” che ha coinvolto molte dimensioni sociali sia di tipo imprenditoriale sia di tipo associativo abbattendo molte barriere che in passato sembravano insormontabili. In tale ottica si è mosso anche Il Comune di Pozzuoli che, nei giorni scorsi, ha comunicato di aver firmato un protocollo d’Intesa con il Sindacato Italiano Balneari per agevolare l’accesso dei diversamente abili agli stabilimenti. L’ accordo prevede, per questa stagione balneare ingresso gratuito, lettino e ombrellone ai disabili e a un loro accompagnatore presso tutti i lidi aderenti all’iniziativa: Lido Varca d’Oro, Cala Felice, Marena Beach, Monte Nuovo (Movo), Kora, Lido Napoli, Lido Giardino, Lo Scoglio,Monsoleil, Vittoria, Le Nereidi, Lido Capri, Le Dune. L’accordo è  uno dei primi atti nella nuova amministrazione comunale  guidata dal sindaco Vincenzo Figliolia, che  ricorda espressamente che “i titolari di concessioni demaniali per l’esercizio di attività balneari, devono garantire l’accesso gratuito agli stabilimenti ai minori di anni 12 e ai loro accompagnatori che hanno diritto al libero accesso e alla fruizione delle superfici demaniali in concessione, ai sensi dell’articolo 1 comma 1 della Legge Regionale riprendendo la Legge Regionale n. 10 del 10 maggio 2012”.

Di seguito alcune spiagge indicate dalla Guida Blu di Legambiente: Pollica (SA), Praiano (SA), Spiaggia di Palinuro (SA) in Centola (SA), Grotta Verde e dello Champagne (NA), Il Salto di Tiberio (NA), Spiaggia dell’Arsenale (NA), In Capri (NA), Pisciotta (SA), Conca dei Marini (SA) in Amalfi (SA).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here