L’estate in musica della Costiera Amalfitana.

0
79

L’estate è ormai alle porte e la stagione estiva ad Amalfi è un momento molto importante per coloro che vogliono godere della bellissima Costiera Amalfitana e passare delle ore memorabili tra antiche ed affascinanti tradizioni e musica di grande livello. Non è uguale in nessun’altra parte del mondo perché questa città attende la bella stagione per portare tra le sue mura eventi di grande levatura riuscendo a sfruttare sapientemente la sua storia e la sua posizione. Soggiornare nel suggestivo e storico Hotel Santa Caterina di Amalfi renderà quest’esperienza unica e di sicuro indimenticabile.

 

Il cartellone estivo di Amalfi è ormai pronto: un programma ricco di appuntamenti imperdibili in un contesto davvero suggestivo. Quest’anno ai grandi classici dell’estate in costiera dall’inestinguibile fascino (Concerto al Tramonto e Gran Concerto di Ferragosto) si affiancano nuovi spettacoli stabili e una lunga serie di eventi ad accesso gratuito che riempiranno la programmazione amalfitana fino ad ottobre. In Piazza Duomo, sono in programma spettacoli di musica e poesia. Venerdì 28 giugno alle 21.00 “Poeticanto tra note e versi” di Matteo Schiavone feat. Silver Ladies, viaggio attraverso le più belle e romantiche canzoni del ‘900. Il 30 giugno alle 21.30 “Il viaggio di NeaCò. Favola in forma di Concerto”, del gruppo NeaCò – Neapolitan Contamination, evento organizzato da Napoli Teatro Festival Italia.

 

Di grande effetto è l’Amalfi 839 AD Musical Epico, lo spettacolo di canto e recitazione, che narra della nascita della Repubblica Marinara di Amalfi attraverso la storia degli innamorati Antonio e Giovanna, e del cattivo principe Sicardo che si svolge ogni sabato alle 21,00 (fino all’inizio di ottobre) tra le volte in pietra dell’Antico Arsenale della Repubblica.

 

L’Amalfi in Jazz trasformerà poi tutti i venerdì di luglio Piazza Duomo in un raffinato salotto musicale animato dai nomi portanti del jazz italiano. Un appuntamento immancabile perché porta in una serie di serate che vedranno come protagonisti artisti del calibro dei Neri Per Caso, Tijuca Quartet, Walter Ricci con la sua Big Band e molti altri ancora. Ecco le date:

 

5 luglio 2019: Tijuca Quartet ore 22:00;
12 luglio 2019: Casanova Swing Band ore 22:00;
19 luglio 2019: Neri per Caso in “We love The Beatles”; ore 22.00
26 luglio 2019: Walter Ricci con la sua Big Band, che presenta in anteprima il nuovo album “Stories”, ore 22.00

 

Si animano anche i vicoli del centro storico dell’Antica Repubblica Marinara, a partire dal giovedì 18 luglio con “Le tarantelle della vitaStorie d’Amalfi e di Amalfitani”, pièce teatrale itinerante che per la prima volta quest’anno prenderà vita tra i vicoli più o meno nascosti della perla della Costiera, tratto dal libro “Le tarantelle della vita” edito dal Centro di Cultura e Storia Amalfitana, una raccolta di racconti amalfitani del secolo scorso che narrano episodi realmente accaduti. Lo spettacolo replica il 25 luglio; l’8 e il 15 agosto; il 5 e il 12 settembre.

 

Un appuntamento da segnare senz’altro in agenda è l’Amalfi Summer Fest che offrirà una serie di concerti dedicati ad un pubblico più giovane. Venerdì 2 agosto alle 21.30 ci sarà l’appuntamento con il concerto di Tommaso Primo.

 

E ancora Venerdì 9 agosto alle 21.30 Frankie e Canthina Band, storica band pioniera in Italia del repertorio soul/funky, con Frankie Lovecchio alla voce, Massimo Idà alle tastiere, Fabio Sinigaglia alla chitarra, Marcello Surace alla batteria, Marco Iannarilli al basso, Franco Marinacci al sax e Giancarlo Ciminelli alla tromba. Domenica 18 agosto inoltre in piazza tributo agli U2 con la cover band Achtung Babies.

 

 

La magia del Santa Caterina

A pochi minuti di distanza da Amalfi, in uno dei punti più suggestivi della costiera, l’Hotel Santa Caterina è costruito a picco sul mare, all’interno di una vasta proprietà che “precipita” fino all’acqua con una serie di splendide terrazze naturali. Due ascensori scavati nella roccia o un sentiero di spettacolare bellezza portano gli ospiti attraverso agrumeti e giardini lussureggianti fino agli impianti a livello del mare, che comprendono una piscina con acqua marina, solarium, fitness centre, café/bar e ristorante all’aperto.

 

La sera la magia continua nell’elegantissimo ristorante con una cena a lume di candela ammirando il suggestivo panorama di Amalfi illuminata dalla luna. E che dire della suite “Follia Amalfitana” con la sua minipiscina tonda con vetrata e vista mozzafiato sulla baia o della suite “Giulietta e Romeo” con terrazzino a picco sul mare e piscina privata a sfioro…

 

L’Hotel Santa Caterina ha 36 camere di tipologia standard, superior e deluxe e 13 tra junior suite, executive junior suite, suite e senior deluxe suite che si trovano nell’edificio principale. Inoltre, tra le Garden Suite, le dépendances “Villa Santa Caterina” e la “Villa il Rosso” nel lussureggiante parco si contano altre 17 camere e suite. Dal 2019 l’offerta gastronomica dell’albergo è firmata dal nuovo Chef Giuseppe Stanzione: le colazioni, gli snack, il Bistrot, l’elegante Ristorante fine dining Glicine con le vetrate affacciate sul panorama del golfo, e un menù più raffinato e personale con l’impronta dello Chef, il Ristorante Al Mare, aperto adesso sia a pranzo che a cena, con piatti più semplici e tradizionali e prevalentemente marinari. I due ristoranti panoramici dell’Hotel Santa Caterina saranno quindi aperti entrambi la sera. La Carta dei Vini offre un’accurata selezione di etichette italiane ed estere e una scelta produzione della Campania.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here