PinkArt, iniziativa di sensibilizzazione alle problematiche di genere nelle scuole di Cetara.

0
70

Alla luce di quanto accade, stando ai fatti di cronaca locale ed internazionale, aumentano vertiginosamente gli episodi di violenza sulle donne, per i quali continuano a registrarsi numeri spaventosi.

Ci si chiede sempre come fermare questo fenomeno. Partendo dalle scuole, oggi, risulta necessaria un’educazione sentimentale nei confronti delle donne, insieme al rispetto dell’altro. E, se non basta ascoltare il telegiornale, nè tanto meno è sufficiente discuterne, diventa importante un’azione di legalità, sfatando i pregiudizi da sempre esistiti, che porti al giusto comportamento reciproco, per vivere in un ambiente affettivo sano.

 

Con questi obiettivi, l’Amministrazione comunale di Cetara, propone l’iniziativa “PinkArt-decora in classe”, un progetto nato da un’idea dell’Assessore alla Cultura e al Turismo, Angela Speranza, che coinvolge la V elementare e le classi della scuola media dell’Istituto comprensorio A.Pinto di Cetara, nei giorni 8-9 marzo, durante l’ora d’arte, a partire dalle 10. Ad ogni studente verrà fornito un piatto di cotto a forma di cuore che, insieme all’artista ceramista Filomena Bisogno andranno a decorare per offrirlo in regalo alla donna prescelta, tra una mamma o una sorella, una migliore amica o una fidanzatina, una cuginetta o una zia, fino ad un’insegnante. Il cuore realizzato sarà accompagnato da un bigliettino che riporti una frase sul tema della donna. Le due frasi più belle – scelte dalla Giunta comunale, verranno apposte su altre due panchine che, nel prossimo mese di aprile, verranno pitturate di rosso, come immagine simbolo della campagna antiviolenza sulle donne. Le giovani generazioni devono assumere la consapevolezza di cosa possa significare un gesto gentile, come regalare un fiore, e di quanto possa essere pericoloso, invece, assumere atteggiamenti violenti, come alzare la voce, dare uno schiaffo o trattare male una donna, chiunque essa sia” – afferma Angela Speranza. A questa iniziativa, ne seguiranno altre, che vedranno esperti vari interagire con i ragazzi, con l’intento di far emergere i temi attuali di primaria importanza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here