La Giunta Comunale di Amalfi delibera nuove tariffe agevolate per la sosta fino al 14 giugno.

0
149

La Giunta Comunale di Amalfi ha deliberato ieri la modifica di alcune tariffe in vigore nei parcheggi pubblici a partire da lunedì 18 maggio 2020, giorno in cui sarà nuovamente consentito effettuare spostamenti nell’ambito del territorio della Regione Campania.

Tale iniziativa sarà valida sino al 14 giugno 2020 e recepisce le istanze di associazioni di categoria (Fenial e Apca) con cui l’amministrazione ha interloquito nel corso delle ultime settimane.

Il piano temporaneo prevede le seguenti tariffe orarie per la sosta delle auto dei non residenti:

  • Euro 2/h o frazione, presso garage Luna Rossa (in luogo della tariffa da Euro 3-4/h o frazione);
  • Euro 2/h o frazione, presso parcheggio della Berma Portuale (in luogo della tariffa da Euro 3/h o frazione);
  • Euro 3/h o frazione, presso parcheggi di Piazza Flavio Gioia I e Darsena  (in luogo della tariffa da Euro 5/h);
  • Euro 3/h o frazione, presso parcheggi di Piazza Flavio Gioia II (in luogo della tariffa da Euro 5/h) dalle ore 10:00 alle 00:00.

Per i residenti restano in vigore le agevolazioni – valide tutto l’anno – con la possibilità di parcheggiare a Euro 0,50/h o frazione presso Luna Rossa, Darsena e Berma Portuale. Allo stesso modo resta possibile parcheggiare a Euro 0,50/h o frazione indistintamente per residenti e non residenti presso Piazza Flavio Gioia II dalle 00:00 alle 10:00 di mattina.

La Giunta ha inoltre deliberato due ulteriori misure:

  • di applicare in favore degli operai edili impiegati nei cantieri attivi ad Amalfi la medesima tariffa prevista per i residenti presso il parcheggio della Berma Portuale, esclusivamente dal lunedì al venerdì e sino a venerdì 12 giugno 2020 (incluso);
  • di consentire la possibilità di estendere gli abbonamenti per la sosta presso il garage Luna Rossa, riservati ai residenti che ne faranno richiesta e nel numero massimo di 60, al costo di Euro 30, sino a domenica 14 giugno 2020 (inclusa).

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here