Francesca Romana Memoli all’Istituto Italiano di Cultura di Chicago per promuovere le bellezze campane

0
873

Lunedì, 27 marzo, Francesca Romana Memoli direttrice e fondatrice di Accademia Italiana Salerno, ha tenuto presso l’Istituto Italiano di Cultura di Chicago, un coinvolgente seminario di cultura sui tesori del Sud Italia. La presentazione è stato un vero e proprio viaggio nella storia, nella gastronomia e nella cultura della Regione Campania. L’evento organizzato dall’Istituto Italiano di cultura si è svolto con il supporto del Consolato Italiano e del suo Ufficio Scolastico e dell’Ice di Chicago, alla presenza del numeroso pubblico di docenti e appassionati dell’Italia che hanno preso parte al seminario.

“E’ sempre un’esperienza fantastica leggere negli occhi degli americani la passione e l’amore per la lingua e cultura italiana” – ha affermato Memoli – “Anche questo viaggio, come i precedenti, è stata un’esperienza unica che ha dato merito al nostro lavoro di promozione culturale e ha portato alla condivisione della ricca storia di Salerno e del Sud Italia”.

La presentazione si è conclusa con la testimonianza di una ex studentessa di Accademia Italiana, Danielle Randall, che ha frequentato un programma studio di 4 settimane a Salerno con la sua Università – Olemiss di Oxford Mississippi l’estate scorsa. Danielle ha raccontato con entusiasmo della sua esperienza di studio a Salerno e si è detta impaziente di iniziare un nuovo programma di Internship con Accademia Italiana nei prossimi mesi. La passione e l’amore per l’Italia nei presenti hanno reso unico questo meraviglioso evento.

“Un particolare ringraziamento va al Console Giuseppe Finocchiaro, al Direttore dell’Istituto di Cultura Alberta Lai che ha egregiamente organizzato l’evento, al vice direttore dell’Ice di Chicago, Gabriele Barone, e al Dirigente dell’Ufficio scolastico del Consolato, Sandro Corso. Un grazie speciale va al meraviglioso pubblico, che si è mostrato da subito coinvolto ed interattivo per tutta la durata dell’evento”.

Le due borse di studio sono state assegnate all’insegnante Lisa e alla studentessa Gloria.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here